Trek e Bike

Ci troviamo nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, in particolare nella Gola dell'Infernaccio.

L'esperienza che andiamo a fare è una passeggiata adatta a tutti, con pochissimo sforzo ci troviamo in una degli ambienti naturali più particolari e suggestivi dell'Appennino Marchigiano.

L'escursione inizia subito con lo spettacolo naturale delle "pisciarelle", per poi entrare subito nella gola ... qui il Fiume Tenna ha lavorato non poco scavando queste golo all'apparenza impenetrabili.
Fuori dalle gole si entra in una faggeta di una bellezza ... faggeta che ospita l'Eremo di San Leonardo dove termina la notra esperienza.
Possibilità, per coloro che desiderano fare una paio di km a/r in più, di raggiungere la Cascata Nascosta formata dalle acque del Fossi Il Rio.

Guida: Maurizio Rinaldi Accompagnatore di Media Montagna - Collegio Guide Alpine delle Marche - n° iscrizione IT57C00013

Ci troviamo nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini,  l'esperienza proposta prevede di risalire la spettacolare Valle dell'Ambro fino alla Forcella Angagnola, qui facoltativa è la salita al Pizzo Tre Vescovi, in alternativa sentiero diretto al Rifugio del Fargno costruito sull'omonima forcella.

Lungo la salita belle sono le vedute nei passaggi aerei e particolare è la sorgente dell'Ambro (un forte getto di acqua che sgorga direttamente da una piccola grotta)

Saremo a mezza pensione al Rifugio del Fargno.

Il mattino, con le primi luci, saliremo le affilate creste del Pizzo Berro, da dove ammireremo l'alba, per poi salire al Pizzo della Regina (Monte Priora) ... non vi anticipo nulla ma le vedute sono "importanti" :) sulle creste e cime dei Sibillini con vedute panoramiche a 360° su tutto il Gruppo. 

Dal Monte Priora, per la sua cresta sud est, scenderemo nel versante della Valle del Tenna per passare al Tempio della Sibilla, Eremo di San Leonardo ed Infernaccio ... riprenderemo la via di ritorno utilizzando il GAS (grande anello dei sibillini) da Rubbiano a Tribbio

L'esperienza verrà fatta con un minimo di 4 partecipanti

Organizzazione tecnica Esitur Tuor Operator

Guida: Maurizio Rinaldi Accompagnatore di Media Montagna - Collegio Guide Alpine delle Marche - n° iscrizione IT57C00013

Ci troviamo nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini,  l'esperinza proposta prevede di risalire la spettacolare Valle dell'Ambro fino alla Forcella Angagnola, qui facoltativa è la salita al Pizzo Tre Vescovi, in alternativa sentiero diretto al Rifugio del Fagno costruito sull'omonima forcella.
Lungo la salita belle sono le vedute nei passaggi aerei e particolare è la sorgente dell'ambro (un forte getto di acqua che sgorga direttamente da una piccola grotta)

Saremo a mezza pensione al Rifugio del Fargno.

Il mattino, con le primi luci, saliremo le affilate creste del Pizzo Berro, da dove ammieremo l'alba, per poi salre al Pizzo della Regina (Monte Priora) ... non vi anticipo nulla ma le vedute suno "importanti" :) sulle creste e cime dei Sibillini con vedute panoramiche a 360° su tutto il Gruppo. 

Dal Monte Priora, per la sua cresta sud est, scenderemo nel vesrsante della Valle del Tenna per passare al Tempio della Sibilla, Eremo di San Leonardo ed Infernaccio ... riorenderemo la via di ritorno utilizzando il GAS (grande anello dei sibillini) da Rubbiano a Tribbio

L'esperienza verrà fatta con un minimo di 4 partecipanti

Guida: Maurizio Rinaldi iscritto al n° IT57C00013 elenco AMM del Collegio Guide Alpine Marche

Un'anello impegnativo a tratti, un po dimenticato, tra la Valle del Tenna e quella dell'ambro.
Da Vetice lungo il versante sud del Pizzo verso il Tenna, un bosco di lecci a 1500 metri tra i più alti delle Marche ci accompagna nella prima parte di questa escursione, aggireremo il Pizzo nella parte terminale che conduce alle Cascate del Fosso Il Rio, poi la Cresta della Priora e chiuderemo il giro sul versante nord nella Valle dell'Ambro.

Ci troviamo nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini,  l'esperinza proposta prevede di arrivare la sera di Ferragosto al Fargno per cena ... il mattino alle primi lui fare la cresta del Berro e della Priora, di ritorno, facoltativa la Cima di Pizzo Tre Vescovi.

Il percorso rimane sempre in quota sulle creste lamellari dei Sibillini con vedute panoramiche a 360° su tutto il Gruppoi. 

L'esperienza verrà fatta con un minimo di 7 iscritti.

Sei qui: Home Trekking Escursioni e Trekking Calendario 2019 Visualizza articoli per tag: priora

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. 
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Informazioni > Cookie Law